“Muri puliti e protetti” a Bologna

Cultura 30 aprile 2019, di pm

Entro il 30 giugno nel capoluogo emiliano i cittadini che intendono rimuovere tags e scritte dalle facciate dei propri immobili potranno chiedere un contributo al Comune